Logo Fondazione besso
Fondazione Marco Besso

Giornata di studi “L’editoria popolare in Italia fra XVI e XVII secolo”

giovedì, 14 dicembre 2017 ore 09:15

CONFERENZE

Sezione II: Testi

 

Presiede Franco SUITNER

 

Franco LUCIOLI, Editoria popolare intorno all'”Orlando Furioso”

Roberto GALBIATI, L'”Historia di Camallo” e l'”Historia del pescatore”: due testi alla confluenza di più generi

Luca D’ONGHIA, Per una nuova edizione del contrasto di Tonin e Bighignol

 

pausa

 

Alessio DECARIA, Testi popolari nella miscellanea Malfatti della Biblioteca Riccardiana di Firenze

Paola COSENTINO, “Lamenti, historie bellissime, casi occorsi e compassionevoli” nei fondi Capponi della Biblioteca Vaticana

Carlo Albert GHIOTTO, Testi vecchi e nuovi per Paolo Britti e Giulio Cesare Croce

 

ore 14,30

Sezione III: Mestieri

 

Presiede Luca MARCOZZI

 

Giuseppe CRIMI, Le edizioni popolari di Matteo Pagano

Luca DEGL’INNOCENTI, Giovanni Manenti e i ciarlatani sfuggenti. I mille volti di un sensale editore nella Venezia del primo Cinquecento

Matteo LARGAIOLI, Poeti, medici e stampatori: sistema mediale e ruoli professionali nella tradizione a stampa di un poeta minore

 

pausa

 

Giancarlo PETRELLA, Forme e protagonisti dell’editoria popolare a Brescia tra XV e XVII secolo

Giovanni SAPORI, Le immagini dei mestieri nella lunga durata: alcuni casi di persistenza e innovazione