Logo Fondazione besso
Fondazione Marco Besso

Mostre

La Fondazione realizza mostre nell’apposito spazio espositivo ed eccezionalmente nelle sale adiacenti in occasione di eventi celebrativi, commemorativi o semplicemente, in concomitanza di alcuni convegni o di presentazioni di libri, comunque sempre su temi legati alle specializzazioni della Biblioteca (Roma, la Storia dell’arte, il Lazio, la Tuscia, Dante Alighieri e la Paremiologia). Le finalità sono infatti quelle di far conoscere il prezioso patrimonio di libri, le particolari rarità dei fondi archivistici e la considerevole raccolta di immagini costituita da stampe, fotografie e cartoline.
Le mostre sono aperte al pubblico con ingresso gratuito proprio per continuare il progetto del fondatore Marco Besso di promuovere e divulgare la cultura facilitandone l’accesso a tutti.

Per iscriversi alla mail list inviare una mail all’indirizzo: segreteriadue@fondazionemarcobesso.it

INDICE

Cartoline: immagini diffuse, ALBA DI UN PRIMO NETWORK?

09 giugno 2016 - 18 novembre 2016

Storia e storie dal 1895 passando per il GIUBILEO del ‘900 fino al 1912.
Il 9 giugno sarà inaugurata a Roma l’esposizione di 1400 cartoline, raccolte fra il 1895 e il 1912, dal giornalista Salvatore Besso, grande viaggiatore, inviato speciale del quotidiano “La Tribuna”, diretto da Olindo Malagodi. In mostra, in particolare, quelle del Giubileo del 1900, che ripristinava il più grande appuntamento religioso della Chiesa Cattolica, istituito nel 1300 da Bonifacio VIII.

INGRESSO GRATUITO

Albert Einstein, Michele Besso and Marcel Grossmann

2015

La mostra Albert Einstein, Michele Besso and Marcel Grossmann, a parallel meeting of MGXIV, patrocinata dalla Fondazione Marco Besso, ICRAnet, Max-Planck Institute für Wissenschafts-geschichte è organizzata in occasione dell’anno internazionale della luce (UNESCO), del centesimo anniversario dell’Equazione di Einstein e del Giubileo d’oro dell’Astrofisica Relativistica.

Roma 1849, gli eserciti, le battaglie, i luoghi: Stampe d’epoca della Biblioteca Marco Besso, D. A. M. Raffet, D. Amici, P. Rosa e l’Atlante generale di P. De Cuppis

2010-2011

La mostra è dedicata alla Repubblica Romana del 1849 che, nella sua breve vita di appena cinque mesi, rappresentò un’esperienza di primissimo piano nelle vicende dell’unificazione italiana, propugnando idee e principi democratici, quali il suffragio universale, l’abolizione della pena di morte e la libertà di culto.

Futurismo: Raccolta di manifesti futuristi (1909-1924) dall’archivio di Alberto Lumbroso

2009-2010

In questa mostra documentaria sono esposti manifesti e volantini che il movimento del Futurismo, tramite la redazione della rivista internazionale Poesia, fondata nel 1905 da Marinetti, o la Direzione del Movimento Futurista inviavano regolarmente, a scopo di pubblicazione e propaganda, alla redazione della Rivista di Roma, diretta da Alberto Lumbroso, genero di Marco Besso.

La processione del Corpus Domini nelle tavole di Salvatore Busuttil (1837-1839)

2008

La mostra è stata riproposta a Londra nel 2010 e a Malta nel 2011
Le incisioni dell’artista maltese in mostra sono state riprodotte per concessione della Direzione della Biblioteca Casanatense che conserva gli originali per rievocare il grandioso ed annuale evento a cui partecipavano e sfilavano tutti i personaggi che avevano un posto nella Roma ecclesiastica, laica e militare.

Roma di Mario dell’Arco poesia & architettura

2005

Il Comitato per la celebrazione del Centenario di Mario dell’Arco costituito nel 2004 inaugura nello stesso giorno, 4 ottobre 2005, una mostra ed un convegno presso la Fondazione Marco Besso per ricordare il poeta – architetto.